mercoledì 8 ottobre 2014

Boston: la mia Top 10 [parte 2]

 [leggi qui la Parte 1!!]
La mia passione per Boston non ci stava tutta in un solo post!
Quindi eccovi le rimanenti 5 ragioni per cui questa città è diventata una delle mie preferite.

[6] Noleggiare una macchina e gironzolare per la penisola di Cape Cod
Vi devo confessare che avrei davvero voluto avere molto di più da scrivere riguardo a questo punto.
Quella di Cape Cod è una regione incantevole, e combina insieme tutti i miei ingredienti preferiti: spiagge dall'aria selvaggia ed un po' arruffata, l'immensità mozzafiato dell'oceano, qualche faro sperduto e panorami da cartolina.




Cape Cod

Purtroppo il tempo non è stato granché dalla nostra parte nel giorno in cui avevamo prenotato la macchina che ci avrebbe consentito di esplorare questa penisola: pioggia a go-go con davvero pochissimi istanti di tregua, ahinoi.
Pertanto siamo riuscite a goderci solamente all'incirca la metà della bellezza di questo posto, spiandolo dal finestrino della macchina, e non vivendolo appieno.
Ma l'idea che abbiamo avuto modo di farci ha indubbiamente soddisfatto le mie aspettative ante-visita, per cui non posso non inserirla ugualmente nell'elenco dei miei consigli bostoniani - con la speranza che, se ci andrete, sarete un po' più fortunelli con il meteo, e, nel caso, fatemelo sapere!

E comunque non mi posso davvero lamentare, dal momento che, nonostante il clima infelice, siamo comunque riuscite a :
  • passeggiare su una di quelle infinite e bellissime spiagge selvagge, combattendo contro il vento fortissimo che quel giorno soffiava (ci sentivamo più simili a dei salmoni che risalgono un fiume contro corrente, più che ai Bee-Gees)

Cape Cod


Cape Cod

  • assaggiare qualche buon vinello locale in una bellissima vineria in piena campagna (la Cape Cod Winery ad East Falmouth) 

Cape Cod Winery


Cape Cod Winery

  • visitare il Memoriale della Guerra in Corea che ha una vista mozzafiato sul mare
  • (*ahem*) ripararci dal tempo barbino all'interno del centro commerciale Christmas Tree Shops a West Dennis, dove ne abbiamo approfittato per un pochino (solo un pochino, eh...) di shopping.

Christmas Tree Shops, Cape Cod





[7] La Clam Chowder
Devo dire la verità...
sono consapevole che i miei gusti in fatto di cibo a volte sono un tantino border-line (adoro la pasta in bianco, ad esempio, senza nemmeno un goccio di condimento); però non avrei proprio mai detto che un giorno mi sarei follemente innamorata di una zuppa!
Beh, cara clam chowder, you are the only exception.
Tabby Cat continuava a decantarmi le meraviglie di questa zuppa che aveva già assaggiato in altre parti degli Usa (anche se in realtà è originaria proprio del New England) - e mi aveva parecchio incuriosita.
Ebbene, è stato amore al primo cucchiaio!
Non avrei mangiato nient'altro per tutto il resto del viaggio.
Ma immagino che vi stiate domandando quali siano gli ingredienti che compongono siffatta delizia: si tratta di una spessa zuppa di patate, arricchita con latte, cipolle e frutti di mare.
E' molto delicata ma al tempo stesso molto saporita.
A Boston ne abbiamo mangiata una molto buona in uno dei ristoranti della catena Legal Seafood.
In città ce ne sono parecchi e non fatevi ingannare dalle apparenze: da fuori possono sembrare delle specie di Mc Donald's dei frutti di mare, ma abbiamo gustato un pasto di buona qualità.

Clam Chowder at Black Cat Tavern, Hyannis, Cape Cod

Ma in realtà la migliore clam chowder in assoluto l'abbiamo assaggiata ad Hyannis, un paesino nella penisola di Cape Cod: il posto in questione si chiama (indovinate un po'?) Black Cat Tavern - loro stessi proclamano di avere la migliore zuppa del New England, e, anche se non ho avuto modo di provarle tutte, per il momento non posso non concordare! 

[8] Cambridge
A parte Harvard (che ne è parte), ho trovato l'intero quartiere di Cambridge affascinante ed interessante.

Cambridge, Boston

E' praticamente una sorta di piccola città nella città, e il mio punto preferito è l'area verde lungo il fiume Charles: ci siamo state al tramonto, e questo l'ha reso ancora più affascinante.

Cambridge, Boston

  Oltre al verde, facevano la loro bella figura molte eleganti case in stile georgiano.

Cambridge, Boston

Mr Bartley's Burger Cottage è una fermata obbligatoria per un saporito assaggio dell'America, con is suoi 40 diversi tipi di hamburgers.
Devo ammettere che non sono una grande fan degli hamburgers, ma Mr Bartley è una vera e propria istituzione ed ero curiosa di vederlo.
Mi è molto piaciuta l'atmosfera informale e studentesca, e il modernariato vintage che lo arredava.
...e ovviamente ho preso una clam chowder!

Mr Bartley's, Cambridge, Boston

E, a quanto pare, è anche molto amato dalle celebrità.

Mr Bartley's, Cambridge, Boston

[9] Copley Square & dintorni
Ciò che rende speciale questa piazza sono principalmente gli edifici che la circondano.

Copley Square, Boston

La neoromanica Trinity Church si specchia nella facciata luminescente del grattacielo della John Hancock Tower: il contrasto non solo è interessante, ma anche metaforico per le due anime di Boston - quella ancora attaccata alla tradizione delle sue radici europee, e quella innovativa, americana, proiettata verso il futuro.

[10] Charles River Esplanade
Si tratta di un parco in riva al fiume, lungo e stretto, che offre diverse possibilità di praticare attività all'aria aperta, sia sportive come vela, bicicletta e jogging, che di intrattenimento, come concerti all'aria aperta.

Charles River Esplanade, Boston

Ammetto che la nostra attività all'aria aperta in questo parco è stata un momento di relax dopo un'intera giornata passata a camminare e ad esplorare: quel giorno non c'era nessuno spettacolo organizzato, ma il sole al tramonto, che va a morire nel fiume con un'esplosione dorata che si espande riflettendosi nelle finestre dei grattacieli, è stato comunque uno spettacolo bellissimo...

4 commenti:

  1. I miei suoceri vivono in New England e passano spesso per Boston e di recente anche il mio nipotino (con mamma e papà) è andato a trovarli. Insomma l'unica che non ha mai messo piede in Ammerika sono io ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh che bello!
      Spero che approfittando della presenza degli suoceri avrai presto l'occasione di farci un giro: sia Boston che il New England sono posti fantastici!!

      Elimina
  2. Leggo questo post proprio mentre mi allontano da Boston di ritorno verso New York. Tre giorni pieni in cui la città mi ha conquistato. Ma come sempre il tempo non basta mai. Alcune delle cose che hai elencato mi sono sfuggite, molte altrenti consigliere di vedere. È sempre un'ottima ragione per tornare comunque (e la prossima volta cercherò di farlo con la bella stagione)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io vorrei tornarci presto... ho ancora moltissimo da vedere, e anche rivedere quello che ho già visto è in ogni caso un obiettivo piacevole. Cosa mi consigli che manca nel mio elenco?

      Elimina